Il software professionale per la progettazione del ponteggio:
PiMUS, verifica ancoraggi, valutazione scariche atmosferiche,
verifica tirante d’aria…

299,00Acquista

CerTus-PN

Video Tutorial

Video Corso di CerTus

CerTus-PN è il software per il PiMUS e la progettazione della sicurezza dei ponteggi.

Il Pi.MUS (Piano di Montaggio Uso e Smontaggio dei ponteggi metallici fissi) è un
documento obbligatorio per tutti i cantieri in cui si ricorre al ponteggio per
l’esecuzione dei lavori. Con CerTus-PN ottieni il PiMUS direttamente dal progetto del ponteggio ma non solo..

Con CerTus-PN hai un sistema software professionale e completo per la progettazione integrata del ponteggio

piano-montaggio-uso-smontaggio

PiMUS e, con il modulo aggiuntivo
CerTus-PN Calcolo,  calcolo strutturale
del ponteggio

verifica-ancoraggi

Verifica a trazione
e sfilamento degli ancoraggi

verifica-tirante

Verifica del tirante d’aria

rischio-fulmini

Valutazione del rischio
Scariche Atmosferiche

Personal computer con microprocessore Intel Core 2 o superiore
1 GB di Memoria RAM (consigliati 3 GB)
Microsoft Windows XP Service Pack 3, Windows Vista, Windows 7, Windows 8 (non Windows RT), Windows 8.1 (non Windows RT) o Windows 10
Disco rigido, Lettore di CD-ROM e Mouse con rotellina
Porta Usb
Scheda video con minimo 512 MB di memoria, consigliati 1 GB
Internet Explorer 8.0 o successivo
Scheda audio supportata da Windows (necessaria per il Video Tutorial) (*)
Opzionale – Rete supportata da Windows
Per le funzionalità web: connessione ad internet (necessaria per l’installazione)
(*) I contenuti del Video Tutorial sono forniti su piattaforma web YouTube

Compatibilità

ACCA raccomanda l’uso di Personal Mac Intel-based con OS X Leopard (10.5) o successivi.
I prodotti ACCA sono stati testati sui virtualizzatori VMWare, Parallels, Virtual Box e Boot Camp con i sistemi operativi Microsoft Windows XP (tranne che per Edificius e PriMus-CAD), Windows Vista, Windows 7, Windows 8 e Windows 10 (sia 32 che 64 bit).
Il corretto funzionamento del software è vincolato alla qualità dell’ambiente Microsoft virtualizzato e dei dispositivi, quali tastiera e mouse, utilizzabili.
Si precisa che il software Edifcius non può essere utilizzato con il virtualizzatore Virtual BOX e che il modulo Edificius RTBIM non può essere utilizzato in ambiente Windows virtualizzato.

Installazione del Driver della chiave USB

Per installare correttamente il Driver della Chiave USB del software su MAC con Emulatore di Windows, è necessario effettuare le seguenti operazioni:
Dopo aver installato il software, collegare la chiave ad una delle uscite USB
Associare il dispositivo a Windows attraverso la selezione dell’opzione “Macchina virtuale” oppure, se non compare il dialog con l’opzione “Macchina virtuale”, selezionare l’icona dei “Dispositivi USB” posta in basso a destra sulla “barra delle applicazioni” di MAC e dal menù locale selezionare l’opzione: “(CPUSB – V 1.8)”
Effettuate queste operazioni, a video comparirà la procedura guidata per l’installazione del driver della Chiave
Terminata l’installazione del Driver della chiave, è possibile eseguire il Programma.
IMPORTANTE
La procedura di associazione del Dispositivo a Windows, deve essere eseguita ogni volta che da MAC si accede a Windows. Per visualizzare la barra delle applicazioni di MAC bisogna impostare la visualizzazione di Windows in modalità “Finestra”.

Uso di tastiera e mouse

Alcune combinazioni di tasti corrispondenti a specifiche funzionalità non sono direttamente replicabili tramite i dispositivi Mouse e Tastiera messi a disposizione dal Personal Mac.
Di seguito è fornita la tabella di correlazione che riporta le combinazioni necessarie ad emulare quelle non direttamente disponibili sulla Tastiera e il Mouse del computer Mac.
Sono stati considerati i sistemi di virtualizzazione Windows Boot Camp, VMWare, Virtual Box e Parallels. Tutte le funzioni descritte sono state testate utilizzando esclusivamente il Magic Mouse Apple.
Software ACCA su MAC – Apple – Compatibilità

Personal computer su Windows Windows su Mac
da a e da a +
da a + +
+ + +
+ + + + Rilasciare
+ + + + Rilasciare
+ + + + Rilasciare
+ + + + Rilasciare
+ + +
+
Tasto destro del mouse Clic sul lato sinistro del mouse
Tasto sinistro del mouse Clic sul lato destro del mouse
Zoom con rotellina del mouse Sfioramento verticale del mouse
Attivare il PAN tenendo premuta la rotellina del mouse (cmd) + Clic e tenere premuto il lato sinistro del mouse
Attivare la rotazione tenendo premuto il tasto destro del mouse Clic e tenere premuto il lato destro del mouse

Progettazione assistita e guidata del ponteggio

Al tecnico basta caricare il disegno in formato DWG o DXF o una semplice foto della facciata interessata; il wizard interno consentirà di:

  • selezionare il tipo di ponteggio (Tubi e Giunti, Telai Prefabbricati o Montanti e Traversi Prefabbricati)
  • indicare il numero di campate e impalcati
  • personalizzare il telaio e il ponteggio con la scelta di diagonali, parapetti, schermature e altro
  • inserire tutti gli elementi di completamento necessari (basette, mantovane o parasassi, partenza rientrata, piazzole di carico e montacarichi, passi carrai, reti e pannelli, sbalzi sommitali e laterali, raddoppi di stilata, scale, controventi, ancoraggi ecc.)
  • configurare il castello di carico
  • posizionare e ancorare al ponteggio ascensori montacarichi

Il Wizard consente anche la progettazione e il calcolo di ponteggi articolati (ad esempio a forma di ” L” ) e multidirezionali. È prevista, infatti, la possibilità di inserire elementi di collegamento a tubi e giunti tra i ponteggi che possono essere calcolati singolarmente o tutti contemporaneamente.

 

Wizard-progettazione
Castello_dicarico

Con CerTus-PN è possibile disegnare il ponteggio in maniera realistica. Il software consente di:

  • regolare l’altezza dei singoli impalcati e la distanza tra ogni stilata;
  • disegnare ponteggi prefabbricati con integrazioni a tubi e giunti indicando nel disegno quali sono i moduli a tubi e giunti;
  • modificare l’altezza delle basette sotto ogni montante;
  • disegnare gli elementi di completamento (piazzole di carico, partenza rientrata,passi carrai, sbalzi sommitali, sbalzi laterali) definendo le loro caratteristiche: tipologia dell’elemento (prefabbricato o a tubi e giunti), impalcato di inserimento, raddoppio di montanti, diagonali di stilata e giunti supplementari;
  • inserire le diagonali di controvento, in facciata e in pianta, i montacarichi, le schermature, le scale, le mantovane parasassi;
  • inserire i carichi puntuali e posizionati liberamente sull’impalcato;
  • cancellare singoli moduli del ponteggio adattandolo al profilo della facciata e del piano di posa.

 

 

Stampa automatica del PiMUS e di tutti gli elaborati previsti dal Testo Unico per la Sicurezza

CerTus-PN produce tutti i documenti previsti dalla norma e necessari per il montaggio e uso del ponteggio in cantiere:

  • il PIM.U.S.
  • il Disegno Esecutivo
  • la Planimetria
  • la Distinta dei Materiali (Integrazione con PriMUS-DCF)
  • la Valutazione del rischio “Scariche Atmosferiche
  • la relazione di calcolo per la verifica degli ancoraggi

CerTus-PN può essere utilizzato per compilare il Piano di Applicazione Generalizzata in linea con i contenuti del Testo Unico, definire le regole d’uso ed effettuare la verifica del ponteggio prima del montaggio e durante l’uso.

 

 

PiMus

Gestione dei ponteggi in pianta

Una volta disegnati i ponteggi, importando una pianta del fabbricato sarà possibile posizionarli lungo il perimetro dell’immobile.

 

pianta_pan
img_pan_calcolo

Visualizzazione 3D

Con l’attivazione della vista 3D è possibile un controllo immediato del progetto del ponteggio. Mediante l’ausilio dei layer è possibile oscurare gli elementi del ponteggio e visionare meglio alcune parti del progetto.

 

CLICCA SUL PRODOTTO PER ACQUISTARE